BURIASCO (TO). Chiesa parrocchiale di San Michele con immagine di Ultima Cena, XIX secolo

La chiesa di S. Michele in Buriasco viene citata a partire dal 1373. Già nel 1451 fu aggiunta una cappella laterale, ed altre edificate nel 1510 e 1512.
L’edificio ha una pianta basilicale a tre navate, di cui la centrale termina con presbiterio e abside piatta. L’antico altare di pregevole fattura che ancora oggi ospita il tabernacolo, è realizzato in marmi policromi e parti dorate. Gli altari laterali sono dedicati a: S. Lucia, S. Chiaffredo, S. Giuseppe, Concezione Immacolata di Maria Vergine, Beata Vergine del Rosario, S. Antonio abate e Sacro Cuore.

In testa alla navata sinistra, vi è la pala, dipinta a olio su tela di autore ignoto di ambito piemontese, raffigurante la Madonna del Rosario con santi domenicani e devoti, circondata da 15 scene sacre racchiuse in nicchie dipinte con cornici a volute; in basso al centro, è dipinta una specchiatura ovale con finta cornice lignea a conchiglia sulla parte superiore contenente un iscrizione.
Tradizionalmente i misteri del rosario sono 15 e solo nel 2002 furono introdotti facoltativamente i “misteri luminosi”, tra cui l’Ultima Cena.
Le scene del dipinto a Buriasco, in ordine cronologico, sono: Annunciazione, Visitazione, Adorazione di Gesù bambino/nascita.
Adorazione dei Re magi e Ultima Cena 
sono al posto dei tradizionali: Presentazione di Gesù al tempio e Ritrovamento di Gesù tra i Dottori.
Preghiera nei Getzemani, Flagellazione, Incoronazione di spine, Salita al Calvario, Crocifissione, Resurrezione, Ascensione, Pentecoste, Assunzione della Vergine, Incoronazione di Maria Vergine.

La raffigurazione in quest’ambito dell’Ultima Cena è quindi inconsueta.

 

Link:
https://catalogo.beniculturali.it/detail/HistoricOrArtisticProperty/0100172207-1_5

Info sulla Chiesa:
https://www.beweb.chiesacattolica.it/houses/house/71591/Buriasco+%28TO%29+%7C+Chiesa+di+San+Michele


Provincia Torino
Regione Piemonte
Localizzazione: BURIASCO (TO). Chiesa parrocchiale di San Michele
Autore: ignoto
Periodo artistico: XIX secolo
Rilevatore: AC