TERLIZZI (BA). Cattedrale, portale di Anseramo da Trani, con Ultima Cena

Come un merletto ricamato su un tessuto di lino finissimo, il portale dell’antica cattedrale romanica, è stato realizzato da Anseramo da Trani intorno alla seconda metà del XIII secolo, e risparmiato alla distruzione del duomo romanico nel 1782.
E’ stato posizionato sulla facciata nord della chiesa del Rosario (via Millico, 1) soltanto nel 1863.
E’ costruito in pietra locale, monolitica nella lunetta e nell’architrave sostenuto da mensole figurate.
L’archivolto è decorato con un doppio ordine di girali d’acanto. Nella lunetta è rappresentata l’Ultima Cena con il Cristo non al centro ma accanto agli Apostoli, tra i quali si riconoscono Pietro, Giovanni, e Giuda, proteso ad afferrare un pesce.
Nell’architrave sono rappresentate scene della vita di Cristo: un angelo in volo annuncia alla Vergine la nascita del figlio; i Magi (uno in piedi, gli altri a cavallo) si avviano verso Betlemme per salutare nella grotta il Bambino, rappresentato poi in croce con ai piedi Maria e Giovanni.

Di derivazione bizantina sono la doppia cornice e la rappresentazione per immagini isolate e frontali; ma la resa plastica delle masse, dinamizzate da una linea vigorosa e loquace che le separa dalla piattezza del fondo, è di matrice schiettamente romanica.
La mano del maestro scalpellino la si riconosce da piccoli forellini lungo la cornice del portale che raggiunge la parte più alta dove il maestro dice: “TRANUM QUEM GENUIT DOCTOR SCOLPENDO PERITUS ANSERMAUS OPUS PRECLARE FELICTER IMPLET” (Anseramo nativo di Trani, esperto maestro dell’arte scultorea realizzò felicemente quest’opera insigne).
Il monumento è stato restaurato nel 2012.

Video a documentazione dell’intervento di restauro: https://www.youtube.com/watch?v=klzNdbm5oos


Regione Puglia
Localizzazione: Terlizzi (BA), Cattedrale
Autore: Anseramo da Trani
Periodo artistico: XIII sec.
Data ultima verifica: 19/12/2020
Rilevatore: Feliciano Della Mora