SAVIORE DELL’ADAMELLO (BS), frazione Ponte. Chiesa di Santa Maria Assunta, paliotto ligneo con bassorilievo di Ultima Cena, fine XVII secolo

La Parrocchiale ha struttura di linee barocche e risalirebbe al XVII secolo. Il fabbricato è orientato seguendo l’asse nord est – sud ovest, con il prospetto avente l’ingresso principale rivolto verso quest’ultimo. La facciata, con sommità a doppio spiovente, presenta registro scandito da lesene prive di capitelli. In mezzeria si collocano il portale lapideo e soprastante finestrone. Completa l’alzato la raffigurazione pittorica di uno stemma contenente l’intitolazione del luogo di culto: “Deo et Mariae assumptae dicatum”. Il campanile è collocato sul lato sud dell’edificio.

L’interno, avente superfici ornate a rilievo e pitture murali, è a navata unica, accompagnata da cappelle laterali, culminante nel presbiterio a pianta rettangolare. Lo spazio è scandito da lesene composite e da cornicione, leggermente aggettante, che segna il punto di innesto delle strutture di copertura.
Conserva varie sculture lignee di artisti della Valcamonica.

L’altare maggiore ha un paliotto ligneo che venne realizzato dopo il 1688, anno in cui fu redatto in data 26 maggio l’inventario dei beni della chiesa: l’altare maggiore possedeva a quell’epoca soltanto un finimento in tessuto. La datazione dell’opera è da collocarsi indicativamente attorno all’ultimo decennio del Seicento; l’ambito di produzione è strettamente legato alla bottega dell’intagliatore della Val Camonica Domenico Ramus (1643 ? – inizi del XVIII secolo), per l’utilizzo dei medesimi moduli architettonici e dello stesso formulario decorativo.

Il paliotto ha base decorata con ornati fitomorfi e grottesche. L’alzato è tripartito da sei cariatidi che presentano nella parte inferiore una voluta e in quella superiore un cherubino in abbinamento ad una figura angelica. Il lavoro è ornato nei due scomparti laterali da nicchie con statuette, a sinistra la figura di un santo privo di attributi, mentre a destra è collocato S. Carlo Borromeo. Nella grande specchiatura centrale, entro cornice mistilinea, è realizzata l’Ultima Cena a rilievo. La scena è chiusa da un ampio tendaggio sullo sfondo. Gli Apostoli siedono con Cristo attorno alla tavola, mentre due servitori, uno con brocca, l’altro con vassoio, entrano da due soglie ai poste ai lati. La parte superiore del lavoro, sotto al piano della mensa, è decorata con racemi e cherubini, inoltre un festone con cinque angioletti orna il centro. I colori del paliotto, piuttosto accesi, sono verosimilmente frutto di un intervento di restauro.

 

Link e testo da:
https://www.beweb.chiesacattolica.it/edificidiculto/edificio/59118/Chiesa+di+Santa+Maria+Assunta


Regione Lombardia
Localizzazione: SAVIORE DELL'ADAMELLO (BS), frazione Ponte. Chiesa di Santa Maria Assunta
Periodo artistico: fine XVII secolo
Rilevatore: AC