GERMANIA – WÜPPELS. Chiesa luterana con dipinto di Ultima Cena, 1523

La chiesa della Frisia, ad una navata con abside semicircolare e tetto piatto, risale alla fine del XIII secolo. Il soffitto a travi lignee e l’adiacente campanile sono del XVII secolo. Conserva antichi arredi lignei.

 

L’altare, che si trova due gradini sopra il livello del coro, risale al 1523. La parte inferiore è costituita da pietre bianche e, con la sua sommità in legno a due ali, coronate da un Crocifisso, si inserisce armoniosamente nel rotondo dell’abside. Secondo la tradizione deve la sua esistenza ad una donazione del capo Ricklef von Fischhausen.

La pala d’altare fu realizzata da un artista sconosciuto e il dipinto raffigura l’Ultima Cena.
Gli Apostoli sono intorno alla tavola e sembrano solo undici. Giovanni, il discepolo preferito di Gesù, è appoggiato a lui, come indicato nei Vangeli, anche se talora tale posizione è interpretata come se fosse seduto sulle sue ginocchia.
La pala d’altare è fiancheggiata dalle figure scolpite degli apostoli  Pietro, Andrea, Giacomo (figlio di Zebedeo) e Giovanni. Gli otto Apostoli rimanenti decorano le due ali laterali dell’altare.

 

Immagini da Wikimedia

Link:
https://de.wikipedia.org/wiki/Evangelisch-lutherische_Kirche_W%C3%BCppels


Regione Estero
Localizzazione: GERMANIA – WÜPPELS. Chiesa luterana
Autore: ignoto
Periodo artistico: 1523
Rilevatore: AC