GERMANIA – ULM. Duomo luterano, due dipinti di Ultima Cena di M. Schaffner, 1521 e di H.L. Schäufelein, 1515

Il duomo costruito a partire dal 1377, oggi è la più grande chiesa protestante della Germania. La torre alta 161,53 m, completata nel 1890, è il campanile più alto del mondo.

 

La pala dell’altare maggiore ha la zona centrale scolpita e i pannelli laterali furono dipinti, firmati e datati 1521 da Martin Schaffner (Ulm, 1478/1479 circa – Ulm, 1546/1549 circa).
Questo “Altare della Sacra Famiglia” funge da altare maggiore dopo che l’originale fu distrutto dall’iconoclastia nel XVI secolo. Detto anche “Hutzaltar” dal nome del committente, l’abate Laux Hutz, l’altare originariamente si trovava nel vestibolo della torre.
La pala scolpita, dipinta e dorata dallo scultore locale Niklaus Weckmann (attivo 1481 circa – 1528), raffigura la famiglia di Cristo. Ricco d’oro, l’edicola con le sue figure è ancora in stile tardo gotico; invece i dipinti di Martin Schaffner appartengono al Rinascimento.

La predella raffigura un’Ultima Cena in cui il pittore dimostra di conoscere il Cenacolo di Leonardo.
Vedi immagine in alto.
Sulla tavola rettangolare, un agnello, pani, bicchieri, coltelli, due saliere.

 



Il secondo dipinto di Ultima Cena si trova sopra l’altare “della Croce e dell’Anima”, posto sotto l’arco del coro
, opera del 1515 di  Hans Leonhard Schäufelein (Norimberga, 1480 – Nördlingen, 1540), allievo di Dürer.

 

 

La Cena è dipinta su una tavola di 129 x176 cm. In primo piano i recipienti per la Lavanda dei Piedi. I personaggi sono tredici, oltre a Cristo, quello a destra con un sacchetto in mano è Giuda; invece, la figura a sinistra probabilmente è un servo.

 

Info sulla chiesa:
https://de.wikipedia.org/wiki/Ulmer_M%C3%BCnster


Regione Estero
Localizzazione: GERMANIA – ULM. Duomo luterano
Autore: M. Schaffner // H.L. Schäufelein
Periodo artistico: 1521 // 1515
Rilevatore: AC