GERMANIA – GUSTROV. Chiesa luterana di Santa Maria con scultura di Ultima Cena, 1522

La chiesa attuale fu inaugurata nel 1508.

 

Nel 1522 la Güstrow Katharinenbruderschaft donò il grande altare maggiore tardo gotico con doppie ali realizzato nel Brabante. È alto circa 22,3 m e largo 5,2 m. Le sculture sono di Jan Borman o Borreman (XV – XVI secolo) di Bruxelles che realizzò 13 scene con 181 figure scolpite che illustrano la Passione di Cristo.
Ad ali chiuse si vedono sei dipinti su tavola di Bernaert van Orley di Bruxelles, due scene ciascuna della vita di Maria e di santa Caterina; altri pannelli raffigurano i santi Pietro e Paolo. Sulla predella sono le statuette a figura intera degli Apostoli e sulla fascia in alto, di vari Santi.
Nel 1880 il polittico fu restaurato con integrazioni; tra 1992 e 12014 subì un rigoroso restauro eliminando aggiunte inopportune e riparando i danni dovuti all’umidità.

Sul lato anteriore, a sinistra in alto, vi è la scena scolpita dell’Ultima Cena con gli Apostoli seduti attorno a una tavola mentre Gesù, al centro, porge un boccone a Giuda, secondo il racconto evangelico.

 

Link:
https://de.wikipedia.org/wiki/Pfarrkirche_St._Marien_(G%C3%BCstrow)


Regione Estero
Localizzazione: GERMANIA – GUSTROV. Chiesa luterana di Santa Maria
Autore: Jan Borman
Periodo artistico: 1522
Rilevatore: AC