Archivi categoria: Studi e Ricerche

MILANO. L’ultima cena di Leonardo diventa multisensoriale.

Chi l’avrebbe mai detto che “L’ultima cena” di Leonardo da Vinci sarebbe stata fruibile anche per i non vedenti e gli ipovedenti? Con una tecnica ispirata all’alfabeto Braille, infatti, Lucrezia Zaffarano, Matteo Carbonara e Andrea Sartori hanno reinventato il cenacolo dell’artista toscano, proponendo una versione multisensoriale, che da ieri è esposta presso la Fondazione Stelline […]

Leggi Tutto

MILANO. La restauration de La Cène de Léonard de Vinci réalisée en 1999 comporterait une erreur.

Les restaurations de «La Cène» de Léonard de Vinci s’étaient achevées en 1999 après 20 ans de travaux. Le 13 mars 2012, le directeur d’ArtWatch, Michael Daley, a annoncé avoir constaté que le restaurateur avait fait une erreur dans les repeints de la figure du Christ.Le différend peut sembler anecdotique. La maladresse de restauration relevée […]

Leggi Tutto

MILANO. Salviamo l’Ultima Cena di Leonardo.

Il Cenacolo dipinto da Leonardo da Vinci è sopravvissuto ai bombardamenti durante la seconda guerra mondiale e all’esposizione ad uno dei peggiori inquinamenti atmosferici in Europa. Ma non sono finite le minacce alla famosa opera d’arte, in particolare da composti che si diffondono dalla pelle dei turisti in visita. Un team internazionale di scienziati ha […]

Leggi Tutto

MILANO. SPOLVERO. IL CENACOLO RIVELATO.

“La pittura è una poesia muta e la poesia è una pittura cieca”, ha detto Leonardo Da Vinci. È in questa sua idea che “Spolvero. Il Cenacolo rivelato” trova luogo: presenza e assenza, visibile ed invisibile, spolvero e rilievo. Un sistema circolare che sottrae l’opera per poi restituirla attraverso la fruizione collettiva e multisensoriale. Un’opera […]

Leggi Tutto
Pagina 3 di 41234