TURCHIA – GÖREME. Tokali Kilise, con Ultima Cena

Affresco, X secolo

In questa zona della Cappadocia vi sono circa 150 chiese rupestri, patrimonio mondiale dell’Umanità UNESCO dal 1985.
Questa chiesa, il cui nome significa “Chiesa della fibbia/fermaglio” fu scolpita nella roccia di tufo vulcanico ed è la più grande chiesa rupestre di Göreme.

Tokalı kilise è formata da quattro aule: la “Chiesa vecchia”, la “Chiesa nuova” che è la più grande, la “Cappella laterale” (parekklesion) e la “Chiesa inferiore”. 
La “Chiesa vecchia” risale al X secolo e in origine aveva una volta a botte a navata unica, ma la sua abside fu distrutta quando fu aggiunta la “Chiesa nuova” alla fine del X o all’inizio dell’XI secolo. 
La caratteristica notevole della “Chiesa vecchia” è la navata principale contenente affreschi del X secolo in stile “provinciale”; le aggiunte più recenti sono affreschi dell’XI secolo, nelle tre absidi.
Il programma decorativo più elaborato e antico è il ciclo cristologico situato nella volta a botte. Su ogni lato della volta ci sono tre registri narrativi contenenti 32 scene raffiguranti la tradizionale divisione tripartita della vita di Cristo; l’infanzia, i miracoli e la Passione. Tra queste ultime, la scena dell’Ultima Cena, un po’ danneggiata.

Immagine da Wikimedia Commons

Link
https://www.wikiwand.com/en/Churches_of_Goreme


Regione Estero
Localizzazione: TURCHIA – GÖREME. Tokali Kilise
Periodo artistico: X secolo
Rilevatore: AC