SALSOMAGGIORE TERME (PR) frazione Tabiano Castello. Chiesa parrocchiale dei Santi Gervasio e Protasio, con Ultima Cena

ULTIMA CENA, olio su tela, ambito di Francesco Lucchi, 1636

Su una cappellina del XIII secolo, fu edificato l’attuale edificio nel Cinquecento.

La tela fu fatta dipingere per iniziativa di una confraternita intitolata al Ss. Sacramento. “Confraternitatis SS. Sacramenti expensis 1636”, si legge, con qualche difficoltà, nel cartiglio in primo piano sul pavimento del cenacolo, forse in riferimento al patrocinio della omonima confraternita della Cattedrale, che due decenni prima aveva inaugurato in Duomo l’importante Ultima Cena tradizionalmente attribuita a Francesco Lucchi.

Questa Ultima Cena raffigura l’istante che segue l’annuncio del tradimento, analogamente alla coeva e stilisticamente affine Ultima Cena della vicina chiesa di San Bartolomeo a Salsomaggiore,

Immagine da
https://fidenza-luoghi.blogspot.com/2014/04/salsomaggiore-lultima-cena-nella-chiesa.html


Regione Emilia-Romagna
Localizzazione: SALSOMAGGIORE TERME (PR) frazione Tabiano Castello. Chiesa parrocchiale dei Santi Gervasio e Protasio
Autore: ambito di Francesco Lucchi
Periodo artistico: 1636
Rilevatore: AC