SALERNO. Museo diocesano, avorio scolpito con Ultima Cena

Tavoletta eburnea con “Ultima Cena” e, in basso, la “Lavanda dei piedi”, XI – XII secolo

Una delle circa settanta tavolette, perfettamente conservate, che misurano circa 24 x 14 cm, e provengono dalla sacrestia del Duomo di Salerno. Oggi sono custodite in due sale attigue del Museo diocesano. In origine erano un numero maggiore, alcune sono state disperse in vari musei.
Raffigurano scene del Vecchio e del Nuovo Testamento.
L’unione della Cena e della Lavanda in uno stesso quadro si trova talora in opere di epoca medievale.

Bibliografia
Pace V., Una Bibbia in avorio. Arte mediterranea nella Salerno dell’XI secolo, Itaca, Castel Bolognese (RA) 2016
 

Link
http://www.accademiadegliincerti.it/avori-salernitani/#:~:text=La%20datazione%20all’%20XI%20secolo,e%20di%20Johan%20Jacob%20Tikkanen.

Immagine da
https://liceomancini.wordpress.com/2017/04/06/gli-avori-di-salerno/


Regione Campania
Localizzazione: SALERNO. Museo diocesano-
Autore: ignoto
Periodo artistico: XI - XII secolo
Rilevatore: AC