RUSSIA – SAN PIEROBURGO. Museo statale Russo, Ultima Cena di Nikolay Ge, 1863

 

Olio su tela (283 x 382 cm), dipinto da Nikolay Nikolaevich Ge (1831 – 1894). Numero inventario Zh-4141.

Ge fu un  pittore realista e uno dei primi simbolisti russi . Era famoso per le sue opere su argomenti storici e religiosi.
L’Ultima cena è la sua prima grande opera, realizzata tra il 1861 e il 1863. Il contrasto tra Cristo e Giuda, la tragedia di un maestro che ha previsto il tradimento di uno discepolo (“Uno di voi mi tradirà”), ma pronto al sacrificio di sé, è alla base del drammatico conflitto illustrato sulla tela
Ge la dipinse a Firenze, poi la portò a San Pietroburgo dove fu esposta alla Mostra Accademica nel 1863. Il Consiglio dell’Accademia Imperiale delle Arti lodò l’abilità dell’artista nella pittura e gli conferì il titolo di professore di pittura storica e l’opera fu acquistato dall’imperatore Alessandro II per il Museo dell’Accademia delle Arti. Ma il dipinto provocò un’accesa polemica: alcuni approvarono l’interpretazione profondamente umana e innovativa dell’episodio del Vangelo, mentre altri credevano che le immagini di Cristo e degli Apostoli fossero troppo lontane dalla comprensione tradizionale e non realizzate in modo abbastanza convincente o addirittura volgari.

Ge creò almeno due repliche più piccole del dipinto, una delle quali appartiene alla collezione della Galleria statale Tretyakov di Mosca e l’altra si trova al Museo d’arte Radishchev di Saratov.

 

Immagine da Wikimedia:
https://en.wikipedia.org/wiki/Last_Supper_(Ge)

Link:
https://en.wikipedia.org/wiki/Nikolai_Ge

https://www.ikleiner.ru/lib/ge/ge-0009.shtml


Regione Estero
Localizzazione: RUSSIA – SAN PIEROBURGO. Museo statale Russo
Autore: Nikolay Ge
Periodo artistico: 1863
Rilevatore: AC