PORTOGALLO – LISBONA. Chiesa da Conceição Velha, Ultima Cena di Joaquim Manuel da Rocha, seconda metà XVIII secolo

La chiesa conserva un olio su tela dipinto da Joaquim Manuel da Rocha (1727 – 1786).

Nossa Senhora da Conceição Velha (chiesa vecchia di Nostra Signora della Concezione) è una chiesa situata nel centro di Lisbona, in Rua da Alfândega. È il risultato della ricostruzione, dopo il terremoto del 1755, della vecchia chiesa di Nossa Senhora da Misericórdia.
Il luogo dove è situata la chiesa era inserito all’interno del perimetro del Ghetto Grande di Lisbona, distrutto con l’espulsione dei giudei voluta dal re D. Manuel nel 1496. Nel 1502, il re consegnò il luogo all’Ordine di Cristo, dove al posto della sinagoga si costruì un tempio che a quel tempo era la Chiesa della “Casa di carità della Misericordia”, istituita dalla sorella del re, D. Leonor. Col terremoto del 1755, la Chiesa venne quasi completamente distrutta. Per la ricostruzione furono utilizzati alcuni materiali della vecchia chiesa, tra cui l’eccezionale portico manuelino e un raro esempio di rappresentazione della Nossa Senhora da Misericordia (Madonna della Misericordia), dove due angeli sorreggono il mantello che protegge il Re D. Manuel I e sua sorella D. Leonor.

Immagine da:
Nunho Saldaha, Joaquim Manuel da Rocha – A pintura da capela-mor na igreja de S. Paulo de Salvaterra de Magos, in “Salvaterra de Magos”, n° 3, 2016, pp. 143-65


Regione Estero
Localizzazione: PORTOGALLO – LISBONA. Chiesa da Conceição Velha
Autore: Joaquim Manuel da Rocha
Periodo artistico: seconda metà XVIII secolo
Rilevatore: AC