PORTOGALLO – COIMBRA. Museu Nacional Machado de Castro, Ultima Cena con statue di P. Hodart, 1530-34

Philipe/Philippe Hodarte o Hodart o Odart fu uno scultore di origine francese, attivo in Spagna e Portogallo nel XVI secolo.
Dalla Spagna, Hodart si recò a Coimbra dove eseguì l’Ultima Cena, tra il 1530 e il 1534, per il refettorio del Monastero di Santa Cruz – che Diego de Castilho aveva appena costruito – composto da tredici statue in argilla cotta e originariamente comprendeva anche un tavolo con suppellettili. Realistico, espressivo e meticoloso nelle figure, si rivela un artista formato nello spirito rinascimentale, che distingue ciascuno degli Apostoli secondo la sua personalità senza che nessuno di loro ripeta l’emozione degli altri. L’insolita espressività dell’opera sembra prefigurare il barocco.
Oggi le figure sono nel colore naturale della terracotta, anche se rivelano tracce delle pitture originali. La fragilità della terracotta e le vicissitudini che seguirono l’abolizione degli ordini religiosi (1834) portarono alla mutilazione delle figure, che furono ricostruite nel secolo scorso, e sono esposte in una apposita sala del Museo Machado de Castro.

Immagini tratte dal seguente sito, ove si trovano le fotografie di altre statue:
https://pt.wikipedia.org/wiki/Hodart


Regione Estero
Localizzazione: PORTOGALLO – COIMBRA. Museu Nacional Machado de Castro
Autore: Philippe Hodart
Periodo artistico: 1530-34
Rilevatore: AC