PORTOGALLO – CASTELO BRANCO. Cattedrale di San Michele, con Ultima Cena di Pedro Alexandrino de Carvalho

La chiesa di San Michele risale al Medioevo. I principali interventi architettonici si sono avuti nel 1682, con l’apporto di elementi barocchi nella facciata; poi, nel 1691, con l’introduzione di dipinti di Bento Coelho nelle cappelle. Nel 1771, in virtù dell’erezione della diocesi di Castelo Branco, la chiesa è stata elevata a cattedrale. Nel 1785 fu ricostruita l’abside e nel 1791 introdotti dipinti di Pedro Alexandrino.

Nella Cappella del Santissimo, rivestita di marmi bianchi, grigi e neri, vi è il dipinto dell’Ultima Cena di Pedro Alexandrino de Carvalho (1729 – 1810).

 

Bibliografia:
Leite A. C., Castelo Branco, Lisboa 1991, p. 56

Immagine da:
Carla Andreia Carvalho Tavares, Pedro Alexandrino de Carvalho (1729-1810): Caraterização material, técnica e formal de sua obra em telas de altar, volume I, Tese apresentada à Universidade Católica Portuguesa para obtenção do grau de Doutor em Conservação e Restauro de Bens Culturais – Especialização em Pintura, 2015, p. 368

Link:
http://www.patrimoniocultural.gov.pt/pt/patrimonio/pesquisa/geral/patrimonioimovel/detail/73972/


Regione Estero
Localizzazione: PORTOGALLO – CASTELO BRANCO. Cattedrale di San Michele
Autore: Pedro Alexandrino de Carvalho
Periodo artistico: seconda metà XVIII secolo
Rilevatore: AC