PERÚ – CUZCO (Cusco). Cattedrale di Santo Domingo, con Ultima Cena di M. Zapata

Olio su tela del pittore peruviano Marcos Zapata (circa 1710 – 1773), dipinta nel 1753 circa.

L’opera, di grandi dimensioni, è collocata nella “Catedral Basílica de la Virgen de la Asunción”, costruita tra il 1560 e il 1664 sul sito ove era il palazzo dell’imperatore inca Viracocha.
Questo dipinto fonde le tradizioni culturali occidentali con quelle peruviane, pur rimanendo fedele al simbolismo cristiano all’interno del soggetto: invece del tradizionale agnello, Zapata presenta un piatto di cuy, o porcellino d’India, una prelibatezza andina ricca di significati culturali perché era tradizionalmente un animale sacrificale nelle feste agricole Inca e in questo modo offre un parallelo all’agnello cristiano. (Anche nell’Ultima Cena conservata a Lima vi è il cuy invece dell’agnello, vedi scheda.)

Immagini da Wikimedia Commons e da
https://www.ticketmachupicchu.com/cathedral-cusco/


Regione Estero
Localizzazione: PERÚ -CUZCO (Cusco). Cattedrale di Santo Domingo,
Autore: Marcos Zapata (circa 1710 – 1773),
Periodo artistico: 1753
Rilevatore: AC