MONACO (D), Staatliche Graphische Sammlung, modello preparatorio dell’Ultima Cena di Giorgio Vasari.

Da “Alessandro Nova, L’Ultima Cena di Giorgio Vasari per il convento delle Murate: contesto, committenza e un episodio della crisi religiosa del Cinquecento
“Il modello preparatorio, oggi a Monaco, racconta una storia differente: al di sopra della testa di Cristo si leggono queste parole: HOC EST ENIM / CORPVS MEVM anzichè HOC FACITE / IN MEAM / COMMEMORATONEM come compare nel dipinto originale.
in
Dall’alluvione alla rinascita: il restauro dell’Ultima Cena di Giorgio Vasari. Santa Croce cinquant’anni dopo (1966-2016)“, a cura di Roberto Bellucci, Marco Ciatti, Cecilia Frosinini.

Edizioni Firenze Edifir – Opificio delle Pietre Dure.


Data ultima verifica: 22 aprile 2020
Rilevatore: Feliciano Della Mora