GERMANIA – KALKAR. Chiesa di San Nicola, altare intagliato con Ultima Cena, 1498

La costruzione della Chiesa parrocchiale cattolica di Sankt Nikolai (Nikolaikirke) iniziò probabilmente nel 1230. Nel 1409 subì un incendio. La sala a tre navate con due cori paralleli e una torre ovest incorporata che esiste oggi fu quasi completata in varie fasi di costruzione fino alla consacrazione nel 1450. Il coro fu voltato nel 1421. Intorno al 1900 la chiesa fu ampiamente restaurata e ancora dopo la seconda guerra mondiale. Conserva alcuni pregevoli pale d’altare in legno finemente scolpite.

La pala dell’altare maggiore presenta scene della Passione, con al centro la Crocifissione, iniziata dall’intagliatore Arnt von Zwolle (detto anche von Kaltar) nel 1488, ma lasciata incompiuta nella sua bottega a Zwolle quando morì nel 1492. Dal 1498 vi lavorò Jan van Halderen e dal 1498 al 1500 fu completato da Ludwig Juppe di Marburgo. I dipinti sui pannelli laterali furono creati da Jan Joest di Wesel nel 1506-08. Comunque il progetto complessivo per l’altare deriva chiaramente dallo stesso Arnt.
Nel 1492 l’amministrazione ecclesiastica della Nikolaikirke di Kalkar ricevette la notizia della scomparsa del maestro poco dopo che era stata versata una cospicua caparra. Successivamente le sculture incompiute furono portate a Kalkar, indipendentemente dalle condizioni in cui si trovavano. Quindi si cercò un artista in grado di completare il lavoro e, dopo diversi tentativi infruttuosi, nel 1498 Jan van Halderen, che era stato allievo di Arnt, completò alcuni gruppi, tra cui l’Ingresso a Gerusalemme e l’Ultima Cena nella Predella. La scena a destra, la Lavanda dei piedi è invece ancora opera di Arnt, e si notano le differenze stilistiche e la minore qualità delle sculture. Arnt mostra un’incredibile attenzione ai dettagli e brillantezza tecnica nello scolpire le scene, soprattutto nelle pieghe degli abiti e nelle acconciature. Notevole è anche lo sforzo di dare a ogni viso un’espressione individuale.

Arnt Beeldsnider, anche Arnt van Zwolle o Arnt von Kalkar (prima del 1450 –  1492 ), fu uno scultore olandese, documentato a Kalkar dal 1460. Fu attivo principalmente nella Nikolaikirche a Kalkar e a Zwolle nei Paesi Bassi, ed è da questi due luoghi che ha preso il suo nome nella storia dell’arte. Nel 1484 perse molti parenti stretti a causa di un’epidemia di peste e si trasferì a Zwolle. Lì continuò la sua bottega, che per decenni plasmò lo stile della scultura tardo gotica nella zona di confine tra Basso Reno tedesco e Olanda.

 

Immagini da Wikimedia e da:
https://de.zxc.wiki/wiki/St._Nicolai_(Kalkar)

Link:
https://de.m.wikipedia.org/wiki/Arnt_Beeldsnider


Regione Estero
Localizzazione: GERMANIA – KALKAR. Chiesa di San Nicola
Autore: Jan van Halderen
Periodo artistico: 1498
Rilevatore: AC