FRANCIA – SAINT-VÉRAND. Chiesa parrocchiale, con copia del Cenacolo di Leonardo

Olio su tela (242 x 476 cm, senza cornice), di autore ignoto, eseguita nel 1856

L’attuale chiesa di Saint-Vérand (Isère) fu costruita nel 1836-1837 sul sito di quella che l’ha preceduta. Negli anni ’30 del XIX secolo l’edificio era in pessime condizioni e si rivelò troppo piccolo, così come il cimitero adiacente. Si decide quindi di ingrandire la chiesa e spostare il cimitero. Le autorità comunali si occupano dell’istituzione del nuovo cimitero ma si rifiutano di finanziare i lavori della chiesa. La costruzione del nuovo edificio iniziò il 5 maggio 1836 grazie alle garanzie finanziarie di fedeli. Mons. Philibert de Bruillard, Vescovo di Grenoble, firmò l’8 ottobre 1839 l’ordinanza che consacrava solennemente la chiesa in questi termini: “L’edificio, che è stato restaurato e notevolmente ampliato da le generose donazioni degli abitanti, è stato conservato sotto il nome dell’ex Patrono, St Véran”.
Nell’Ottocento e nel Novecento diverse successive migliorie conferirono all’edificio l’aspetto attuale. 
Rey, curato della Parrocchia nel XIX secolo, fece decorare il coro con cinque copie di dipinti di maestri: la Madonna Sistina (ora a Dresda) da Raffaello, la Deposizione dalla Croce (Roma) da Daniele da Volterra e l’Adorazione dei pastori (Madrid) da Anton Raphael Mengs; la Sacra Famiglia (Monaco) di Raffaello, sono stati oggetto di lavori di conservazione nel 2020.

Posto nella posizione centrale, l’imponente dipinto, posto in una cornice concava che segue la forma della parete absidale dietro l’altare maggiore, raffigura l’Ultima Cena, copia del Cenacolo di Leonardo da Vinci o, più verosimilmente, realizzata basandosi sulla copia di Marco d’Oggiono conservata a Écouen. La tela è stata restaurata nel 2018.

Immagini e informazioni:
http://www.saint-verand.fr/4839-l-eglise-et-la-cene.htm


Regione Estero
Localizzazione: FRANCIA – SAINT-VÉRAND. Chiesa parrocchiale
Periodo artistico: 1856
Rilevatore: AC