FRANCIA – PARIGI. Museo del Louvre, Ultima Cena di J. Van Cleve

Opera di Joos van Cleve (1485 circa – Anversa, 1450/51), realizzata ad Anversa intorno al 1520/1525 per Niccolò Bellogio (morto nel 1537), fondatore nel 1520 di una cappella nella Chiesa dei Frati Minori, Santa Maria della Pace a Genova.

La pala (145 x 206 cm), fu scelta nel 1812 da Vivant Denon per il Museo Napoleone e inviata al Louvre nel 1813.
Esposta nella sala 814. Numero Inventario 1996
La Cena fa parte della pala d’altare del “Compianto di Cristo”, raffigurato nel pannello centrale con, a sinistra, il committente in preghiera protetto dal san Nicola di Tolentino; a destra, la moglie patrocinata da santa Chiara. Nella lunetta superiore vi è la stigmatizzazione di San Francesco d’Assisi.
Sulla predella vi è l’Ultima Cena, con autoritratto del pittore in veste di servitore, all’estrema sinistra. L’opera è un’interpretazione del Cenacolo di Leonardo a Milano (c. 1494/1498), molto conosciuto nelle Fiandre grazie a Metsys. Il paesaggio tradisce la mano di un collaboratore.

Immagine da Wikimedia Commons

Info da
http://cartelfr.louvre.fr/cartelfr/visite?srv=car_not_frame&idNotice=24144


Regione Estero
Localizzazione: FRANCIA – PARIGI. Museo del Louvre
Autore: Joos van Cleve (1485 circa – Anversa, 1450/51)
Periodo artistico: 1520-1525
Rilevatore: AC