ENTRACQUE (CN). Chiesa della Confraternita di Santa Croce, con Ultima Cena di L. Gastaldi, 1658-60

Olio su tela del pittore di Triora (IM) Lorenzo Gastaldi (1625 – 1690), collocato nel lato destro della navata, accanto al pulpito.
Gli Apostoli sono intorno alla tavola al cui centro è Cristo in gesto di benedizione. Giuda, in primo piano a sinistra, è riconoscibile perché tiene il mano la borsa del denaro. Un gattino sotto la tavola e due servitori sullo sfondo. Sulla tavola sono raffigurati due tovaglioli, pesci, pani, coltelli, una bottiglia di vetro con vino ma senza bicchieri; un limone in primo piano al centro (era ritenuto un antidoto contro i veleni e quindi è simbolo della salvezza).

La Chiesa è l’antica sede della Confraternita dei Disciplinati Bianchi e presenta al suo interno numerose opere d’arte come alcune tele di Lorenzo Gastaldi che illustrano episodi della vita di Cristo tra le quali l’Ultima Cena e la Lavanda dei piedi che sono da collegare a una delle pratiche fondamentali dei Disciplinati: la festa del Giovedì Santo, durante la quale veniva distribuito cibo ai poveri ed il parroco eseguiva il lavacro ai piedi di dodici rappresentanti delle associazioni.

Lorenzo Gastaldi fu uno dei più importanti pittori del ‘600 della Liguria di ponente e purtroppo molte delle sue opere conservate a Triora furono distrutte dai nazisti che nel 1944 incendiarono e distrussero quasi tutto il borgo. Si è salvata un’Ultima Cena nell’Oratorio di S. Giovanni battista a Triora, vedi scheda.
Il pittore fu molto attivo anche nelle valli piemontesi, a Monaco e Nizza dove veniva chiamato “Il Triora”.

Immagine da:
https://www.sebastianus.org/wp-content/uploads/2019/06/7-Ultima-Cena.pdf

Link:
https://www.turismoentracque.it/angoli-caratteristici-entracque/
https://www.turismoentracque.it/angoli-caratteristici-entracque/


Provincia Cuneo
Regione Piemonte
Localizzazione: ENTRACQUE (CN). Chiesa della Confraternita di Santa Croce 1658-60
Autore: Lorenzo Gastaldi
Periodo artistico: 1658-60
Rilevatore: AC