CONFEDERAZIONE ELVETICA – BRIONE VERZASCA (Canton Ticino). Chiesa di Santa Maria Assunta, con Ultima Cena

Affresco attribuito dubitativamente a Giovanni Baronzio, 1350 circa

La parrocchiale di Santa Maria Assunta risale al secolo XIII, fu ampliata nel secolo XVII e rimaneggiata nel 1840. Sulla facciata preceduta da un portico un affresco bizantineggiante con san Cristoforo e, sul lato meridionale, un affresco con san Michele con due committenti del XIV secolo.
All’interno, sulle pareti sud e ovest, affreschi gotici, abbastanza rovinati e lacunosi, scoperti nel 1915 e restaurati negli anni cinquanta del secolo scorso. Incerta l’attribuzione: o l’artista, probabilmente di origine lombarda, che affrescò il ciclo delle storie del Battista nella chiesa della Madonna dei Ghirlia a Campione ed è perciò chiamato Maestro di Campione, oppure, più recentemente, Giovanni Baronzio (XIV secolo – prima del 1362), esponente della scuola giottesca riminese.
Gli affreschi rappresentano scene della vita di Cristo (Annunciazione, Natività, Presentazione al tempio, Battesimo di Cristo, Entrata a Gerusalemme) con un’interessante Ultima Cena.
Attorno alla tavola rotonda gli Apostoli che hanno espressioni e volti ben delineati; al centro il contenitore con l’agnello; sulla tovaglia pani, vino in bottiglie e bicchieri di vetro.

Immagine elaborata da
https://www.pinterest.ch/pin/326229566744321207/

Link
https://www.ticino.ch/it/commons/details/Chiesa-di-S-Maria-Assunta/2665.html
https://lanostrastoria.ch/entries/YPbXJW38nMQ


Regione Estero
Localizzazione: CONFEDERAZIONE ELVETICA – BRIONE VERZASCA (Canton Ticino). Chiesa di Santa Maria Assunta, con Ultima Cena
Autore: attribuito dubitativamente a Giovanni Baronzio
Periodo artistico: 1350 circa
Rilevatore: AC