Archivi categoria: Studi e Ricerche

Angela CROSTA. La figura di Giuda nell’Ultima Cena di Rocca di Cambio (Aq).

L’abbazia di Santa Lucia a Rocca di Cambio rappresenta uno dei più importanti complessi abbaziali italiani di architettura gotico-romanica; la sua costruzione si fa risalireal XII secolo sui resti di una piccola costruzione rettangolare che ne costituisce oggi la cripta. La prima data certa in cui l’abbazia di Santa Lucia viene citata espressamente è nell’inventario […]

Leggi Tutto

L’apparecchiatura della tavola nel Rinascimento: l’Ultima Cena di Leonardo e le tavole di Gesù e dell’Imperatore, a cura di Gloria Salazar.

Di antica famiglia sardo-spagnola per parte di padre e di antica famiglia modenese per parte di madre, Gloria Salazar è attenta e meticolosa studiosa di storia e di tradizioni. Diplomata archivista e restauratore di dipinti, ha collaborato con i Musei Vaticani e con la Biblioteca Apostolica Vaticana. Autrice del libro “L’Arte del Convivio” di imminente […]

Leggi Tutto

L’APPARECCHIATURA DELLA TAVOLA NEL RINASCIMENTO: l’Ultima Cena di Leonardo e le tavole di Gesù e dell’Imperatore. , di Gloria Salazar.

Di antica famiglia sardo-spagnola per parte di padre e di antica famiglia modenese per parte di madre, Gloria Salazar è attenta e meticolosa studiosa di storia e di tradizioni. Diplomata archivista e restauratrice di dipinti, ha collaborato con i Musei Vaticani e con la Biblioteca Apostolica Vaticana. E’ autrice del libro “L’Arte del Convivio” e […]

Leggi Tutto

Gli usi della tavola nel Rinascimento: il riferimento dell’Ultima Cena, a cura di Gloria Salazar.

Di antica famiglia sardo-spagnola per parte di padre e di antica famiglia modenese per parte di madre, Gloria Salazar è attenta e meticolosa studiosa di storia e di tradizioni. Diplomata archivista e restauratore di dipinti, ha collaborato con i Musei Vaticani e con la Biblioteca Apostolica Vaticana Iniziativa di VIVANT, nell’ambito delle “Chiacchierate di Vivant”, […]

Leggi Tutto

L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci in carne ed ossa.

Come si è svolta l’Ultima Cena di Gesù? Anzi, come l’ha immaginata e dipinta uno degli artisti più grandi della storia, Leonardo da Vinci? A questa domanda ha risposto con un realismo stupefacente un genio cinematografico, il regista e creatore Armondo Linus Acosta in “The Last Supper: The Living Tableau”. Per arrivare alla perfezione immaginata, […]

Leggi Tutto

MILANO. SPOLVERO. IL CENACOLO RIVELATO.

“La pittura è una poesia muta e la poesia è una pittura cieca”, ha detto Leonardo Da Vinci. È in questa sua idea che “Spolvero. Il Cenacolo rivelato” trova luogo: presenza e assenza, visibile ed invisibile, spolvero e rilievo. Un sistema circolare che sottrae l’opera per poi restituirla attraverso la fruizione collettiva e multisensoriale. Un’opera […]

Leggi Tutto

MILANO. L’ultima cena di Leonardo diventa multisensoriale.

Chi l’avrebbe mai detto che “L’ultima cena” di Leonardo da Vinci sarebbe stata fruibile anche per i non vedenti e gli ipovedenti? Con una tecnica ispirata all’alfabeto Braille, infatti, Lucrezia Zaffarano, Matteo Carbonara e Andrea Sartori hanno reinventato il cenacolo dell’artista toscano, proponendo una versione multisensoriale, che da ieri è esposta presso la Fondazione Stelline […]

Leggi Tutto
Pagina 1 di 41234