Archivio della categoria: Schede

NOLA (Na). Il convento di Sant’Angelo in Palco, con Ultima Cena.

Edificato nel 1430 circa da Raimondo Orsini, conte di Nola, il Convento di Sant’Angelo in Palco si presenta come un insieme di forme architettoniche differenti. La chiesa barocca a unica navata è preceduta da un ampio atrio quattrocentesco a cinque arcate e custodisce vicino all’ingresso le tombe del conte, della moglie Eleonora d’Aragona e di […]

Leggi Tutto

OROPA (Bi). L’Ultima Cena di Bernardino Lanino.

È uno dei tesori biellesi più preziosi, un capolavoro del ’500 firmato da Bernardino Lanino. La sua «Ultima Cena» è stata restaurata e l’opera, riportata alla sua originale bellezza, è stata riesposta al pubblico, nella basilica antica di Oropa. Il restauro è stato commissionato e finanziato dall’associazione «L’Uomo e l’Arte» mentre l’intervento (eseguito sotto la […]

Leggi Tutto

PADOVA. La Cappella degli Scrovegno di Giotto. L’Ultima Cena.

La Cappella degli Scrovegni, capolavoro della pittura del Trecento italiano ed europeo, è considerato il ciclo più completo di affreschi realizzato dal grande maestro toscano nella sua maturità. Colore e luce, poesia e pathos. L’uomo e Dio. Il senso della natura e della storia, il senso di umanità e di fede fusi assieme per narrare […]

Leggi Tutto

PALERMO. Galleria Regionale, Ultima Cena di Jaume Serra.

L’Ultima Cena è un dipinto a tempera su tavola di Jaume Serra, conservato presso la Galleria Regionale del Palazzo Abatellis di Palermo. L’opera costituiva parte della predella di una pala d’altare perduta, nella quale l’episodio dell’Ultima Cena rappresentava solitamente lo scomparto centrale. Cristo è raffigurato al centro della stanza accanto a Giovanni dormiente che si […]

Leggi Tutto

PARIGI, Chiesa San Francesco Saverio, Ultima Cena di Jacopo Tintoretto..

Chiesa di Saint Francois Xavier, nella sacrestia della chiesa un quadro del Tintoretto, la rappresentazione dell’ “Ultima cena” dipinta nel 1559. Un quadro poco conosciuto, forse perché è una scena che Tintoretto dipinse spesso. Pare che non fosse una della scene preferite dall’artista; semplicemente, gli veniva richiesta spesso dalla committenza, per lo più religiosa. Così, […]

Leggi Tutto

PARIGI, Partenza di Giuda, acquerello di Jean Guitton.

Jean Guitton (Saint-Étienne, 18 agosto 1901 – Parigi, 21 marzo 1999) è stato un filosofo e scrittore francese cattolico papa Paolo VI lo nominò primo uditore laico al Concilio Vaticano II.Nacque da una famiglia cattolica: il padre di corrente tradizionalista, la madre di corrente umanista, entrambi di estrazione borghese. Considerando che il nonno era di […]

Leggi Tutto

PECETTO TORINESE (To). Chiesa di San Sebastiano, Ultima Cena (affresco).

All’estremità meridionale dell’abitato attuale, presso il cimitero, si trova la chiesa romanico-lombarda di San Sebastiano, parrocchiale ‘ad antiquo‘, dalla facciata spoglia, incentrata su un oculo ed un portale ogivale, che evidenzia lo spazio della nave centrale.L’interno a tre navate – con abside rivolta a E e sistema costolonato ad archi ogivali e volte a crociera […]

Leggi Tutto

PIEVE DI CADORE (Bl). Chiesa Arcidiaconale di S. Maria Nascente, Ultima Cena.

Anteriore al Mille, l’attuale edificio – costruito su progetto dell’architetto Domenico Schiavi (1718-1795) di Tolmezzo (Ud) tra il 1761 e il 1819 – sorge sulla precedente chiesa gotica il cui coro era stato affrescato su disegni di Tiziano, dalla sua bottega. L’attuale edificio combina due unità: la croce greca a bracci disuguali voltata a cupola […]

Leggi Tutto

PINZANO AL TAGLIAMENTO (PN), fraz. Valeriano, Chiesa di Santa Maria dei Battuti.

Pur non essendo San Valeriano titolare della chiesa parrocchiale e patrono della villa (che ha certo origini romane: c’è chi la vuole derivata dall’omonimo imperatore, chi dalla famiglia Valeria, chi da un non meglio conosciuto centurione di questo nome). S. Valeriano figura in ferrea armatura, accanto alla Madonna e a S. Giuseppe, nella meravigliosa Natività […]

Leggi Tutto
Pagina 7 di 12« Prima...56789...Ultima »