Archivio dell'autore: feliciano

MILANO, Basilica di Santa Maria della Passione, Ultima Cena di Gaudenzio Ferrari.

Seconda a Milano per ampiezza dopo il Duomo, fu eretta a partire dal 1485, per lascito del nobile arcivescovo milanese Daniele Birago, e venne terminata nel 1729. In origine si trattava di una struttura a croce greca dominata dalla cupola. Fu poi ingrandita dalle due cappelle sotto i bracci trasversali, per assumere infine l’attuale pianta […]

Leggi Tutto

CASTELL’ARQUATO (Pc). Collegiata di Santa Maria, Cappella di Santa Caterina, Ultima Cena.

Piazza del Municipio, 7, 29014 Castell’Arquato – Telefono: 0523 805151 Sita in pieno centro storico, nella parte alta dell’abitato, con parcheggio in Piazza del Municipio nel periodo invernale e nei giorni feriali del periodo estivo. Accesso difficoltoso ai disabili in quanto la strada è di sasso. Cappella di Santa Caterina: Via del Capitolo, all’interno della Collegiata […]

Leggi Tutto

CREMA (Cr). Convento S. Agostino, Sala Pietro da Cemmo, Ultima Cena.

Ex refettorio del Convento di S. Agostino 1439, adibito a sala conferenze, detta “Sala Pietro da Cemmo”. Dal lato meridionale del secondo chiostro è possibile accedere alla sala dell’antico refettorio del convento, interamente affrescato nel 1507 da Giovan Pietro da Cemmo e dai suoi allievi, con grandi scene della Crocifissione e dell’Ultima Cena, lunette di […]

Leggi Tutto

MODENA, Duomo, sculture della balaustra con l’Ultima Cena.

Duomo di Santa Maria Assunta in Cielo e San Geminiano – Corso Duomo, 41121 Modena MO Tel. 059 216078. Il Duomo di Modena è tra i maggiori monumenti della cultura romanica in Europa, riconosciuto nel 1997 dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità, assieme alla sua torre Ghirlandina e all’adiacente Piazza Grande. Il Duomo fu fondato il 9 […]

Leggi Tutto

GENOVA. Chiesa della Santissima Annunziata del Vastato, Ultima Cena di Giulio Cesare Procaccini.

Giulio Cesare Procaccini, nato a Bologna nel 1574, quinto figlio del pittore Ercole Procaccini il Vecchio e fratello di Camillo e Carlo Antonio, entrambi pittori, si trasferì a 11 anni con la famiglia a Milano cominciando a lavorare nel 1590 alla fabbrica del Duomo di Milano. Veniva da una dinastia di pittori, che a Bologna […]

Leggi Tutto

GIAVENO (To). Chiesa di San Lorenzo Martire, Ultima Cena nell’altar maggiore.

Le notizie relative all’antica pieve di San Lorenzo sono molto scarse, ma è verosimile ritenere che già nel 1309, sul sito ove ora si trova la Collegiata, vi sorgesse già l’antica chiesa. Nel 1611 accadde per Giaveno un fatto di straordinaria importanza: la traslazione da Roma delle reliquie del Santo Papa Antero, qual dono di […]

Leggi Tutto

VENEZIA. Ultima Cena, interpretazione di Emilio Vedova dal Tintoretto.

Emilio Vedova, un protagonista della scena internazionale del Novecento; sue opere testimoniano il profondo legame che il giovane Vedova sentiva verso l’opera di Tintoretto. Iacopo Robusti, per Emilio Vedova, è stato molto di più di un antico Maestro di riferimento. Interpretazione-dal-Tintoretto-Ultima-cena-1938_olio su carta alla Fondazione di Venezia.

Leggi Tutto