Archivio dell'autore: feliciano

NONANTOLA (Mo). IL MUSEO. Evangelario di Matilde di Canossa con miniatura raffigurante l’Ultima Cena.

La visita del museo comincia con significative opere d’arte di chiese dell’Arcidiocesi di Modena-Nonantola. Il percorso prosegue con la visita alle sale del Tesoro Abbaziale, fra cui i codici dello scriptorium monastico. Oggi restano a Nonantola tre codici minati degli oltre 259 certamente prodotti dai monaci benedettini nel lavoro nello scriptorium monastico. Distruzioni, furti, doni […]

Leggi Tutto

MILANO. SPOLVERO. IL CENACOLO RIVELATO.

“La pittura è una poesia muta e la poesia è una pittura cieca”, ha detto Leonardo Da Vinci. È in questa sua idea che “Spolvero. Il Cenacolo rivelato” trova luogo: presenza e assenza, visibile ed invisibile, spolvero e rilievo. Un sistema circolare che sottrae l’opera per poi restituirla attraverso la fruizione collettiva e multisensoriale. Un’opera […]

Leggi Tutto

MILANO. L’ultima cena di Leonardo diventa multisensoriale.

Chi l’avrebbe mai detto che “L’ultima cena” di Leonardo da Vinci sarebbe stata fruibile anche per i non vedenti e gli ipovedenti? Con una tecnica ispirata all’alfabeto Braille, infatti, Lucrezia Zaffarano, Matteo Carbonara e Andrea Sartori hanno reinventato il cenacolo dell’artista toscano, proponendo una versione multisensoriale, che da ieri è esposta presso la Fondazione Stelline […]

Leggi Tutto

MANTA (CN). La Chiesa di Santa Maria al Castello, Ultima Cena.

La chiesa si raggiunge con un breve tratto di strada che scende dal castello verso l’abitato. Costruita presumibilmente da Valerano per il borgo, ne divenne la chiesa parrocchiale. In origine con un’unica navata conclusa dal presbiterio, la chiesa fu nei secoli successivi molto rimaneggiata, così, con la costruzione di cappelle laterali come quella funeraria di […]

Leggi Tutto

PADOVA. La Cappella degli Scrovegno di Giotto. L’Ultima Cena.

La Cappella degli Scrovegni, capolavoro della pittura del Trecento italiano ed europeo, è considerato il ciclo più completo di affreschi realizzato dal grande maestro toscano nella sua maturità. Colore e luce, poesia e pathos. L’uomo e Dio. Il senso della natura e della storia, il senso di umanità e di fede fusi assieme per narrare […]

Leggi Tutto

Cristina UGUCCIONI, Leonardo, il fine indagatore dell’umano.

A Cinquecento anni dalla morte, le opere a soggetto religioso del genio vinciano nell’intervista a Timothy Verdon. Quest’anno ricorre il 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci, avvenuta ad Amboise, in Francia, il 2 maggio 1519. Mentre in Italia si moltiplicano le iniziative per celebrare il genio vinciano, Vatican Insider indaga i suoi dipinti […]

Leggi Tutto

CERCIVENTO (Ud). Una bibbia a cielo aperto: Ultima Cena.

Presso la ex-canonica (a fianco della Pieve) è stato istituito un infopoint, con il seguente orario di apertura (luglio/agosto 2019): Venerdì 9.30-12.00 – Sabato 9.30-12.00 / 15.00-17.30 – Domenica 9.30-12.00. All’interno è stato realizzato un ciclo di affreschi denominato “Una bibbia a cielo aperto”, realizzato dall’iconografo Paolo Orlando nel 2018. Fra queste rappresentazioni citiamo una […]

Leggi Tutto

CERCIVENTO (Ud). Pieve di San Martino, Ultima Cena.

Chiesa di origine molto antica, soggetta, unica nella valle del But, alla Pieve di Santa Maria di Gorto. È passata sotto la giurisdizione dell’Abbazia di Moggio seguendo le sorti della Pieve di Gorto. Sulla facciata si possono ancora vedere i segni della dipendenza all’Abbazia di Moggio. Nel testamento di un certo signor Pietro Pintassio del […]

Leggi Tutto