Archivio dell'autore: feliciano

CASTELL’ARQUATO (Pc). Collegiata di Santa Maria, Cappella di Santa Caterina, Ultima Cena.

Piazza del Municipio, 7, 29014 Castell’Arquato – Telefono: 0523 805151 Sita in pieno centro storico, nella parte alta dell’abitato, con parcheggio in Piazza del Municipio nel periodo invernale e nei giorni feriali del periodo estivo. Accesso difficoltoso ai disabili in quanto la strada è di sasso. Cappella di Santa Caterina: Via del Capitolo, all’interno della Collegiata […]

Leggi Tutto

CREMA (Cr). Convento S. Agostino, Sala Pietro da Cemmo, Ultima Cena.

Ex refettorio del Convento di S. Agostino 1439, adibito a sala conferenze, detta “Sala Pietro da Cemmo”. Dal lato meridionale del secondo chiostro è possibile accedere alla sala dell’antico refettorio del convento, interamente affrescato nel 1507 da Giovan Pietro da Cemmo e dai suoi allievi, con grandi scene della Crocifissione e dell’Ultima Cena, lunette di […]

Leggi Tutto

MODENA, Duomo, sculture della balaustra con l’Ultima Cena.

Duomo di Santa Maria Assunta in Cielo e San Geminiano – Corso Duomo, 41121 Modena MO Tel. 059 216078. Il Duomo di Modena è tra i maggiori monumenti della cultura romanica in Europa, riconosciuto nel 1997 dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità, assieme alla sua torre Ghirlandina e all’adiacente Piazza Grande. Il Duomo fu fondato il 9 […]

Leggi Tutto

GENOVA. Chiesa della Santissima Annunziata del Vastato, Ultima Cena di Giulio Cesare Procaccini.

Giulio Cesare Procaccini, nato a Bologna nel 1574, quinto figlio del pittore Ercole Procaccini il Vecchio e fratello di Camillo e Carlo Antonio, entrambi pittori, si trasferì a 11 anni con la famiglia a Milano cominciando a lavorare nel 1590 alla fabbrica del Duomo di Milano. Veniva da una dinastia di pittori, che a Bologna […]

Leggi Tutto

GIAVENO (To). Chiesa di San Lorenzo Martire, Ultima Cena nell’altar maggiore.

Le notizie relative all’antica pieve di San Lorenzo sono molto scarse, ma è verosimile ritenere che già nel 1309, sul sito ove ora si trova la Collegiata, vi sorgesse già l’antica chiesa. Nel 1611 accadde per Giaveno un fatto di straordinaria importanza: la traslazione da Roma delle reliquie del Santo Papa Antero, qual dono di […]

Leggi Tutto

VENEZIA. Ultima Cena, interpretazione di Emilio Vedova dal Tintoretto.

Emilio Vedova, un protagonista della scena internazionale del Novecento; sue opere testimoniano il profondo legame che il giovane Vedova sentiva verso l’opera di Tintoretto. Iacopo Robusti, per Emilio Vedova, è stato molto di più di un antico Maestro di riferimento. Interpretazione-dal-Tintoretto-Ultima-cena-1938_olio su carta alla Fondazione di Venezia.

Leggi Tutto

PARIGI, Chiesa San Francesco Saverio, Ultima Cena di Jacopo Tintoretto..

Chiesa di Saint Francois Xavier, nella sacrestia della chiesa un quadro del Tintoretto, la rappresentazione dell’ “Ultima cena” dipinta nel 1559. Un quadro poco conosciuto, forse perché è una scena che Tintoretto dipinse spesso. Pare che non fosse una della scene preferite dall’artista; semplicemente, gli veniva richiesta spesso dalla committenza, per lo più religiosa. Così, […]

Leggi Tutto