ASSISI (PG). Cattedrale di San Rufino, con Ultima Cena

Olio su tela di fra’ Emanuele da Como, 1696

La cattedrale romanica conserva, nella terza campata della navata destra, la Cappella del Santissimo Sacramento, realizzata nel 1511 e perfezionata nel 1663. Decorata da tele e affreschi sul tema dell’eucaristia che ne fanno la più unitaria opera barocca di Assisi: sulla porta d’ingresso è collocato il Sacrificio di Elia di Giovanni Andrea Carlone, autore anche dei dipinti su tela, da destra: Agar nel deserto, David in preghiera, Elia e l’angelo, Natività, Cena in Emmaus, Resurrezione, Tobia e l’angelo, Davide riceve i panni da Alchimelech e Sacrificio di Isacco. Gli affreschi del catino absidale e sulla volta sono di Giacomo Giorgetti con l’Allegoria della Fede e i due episodi laterali di Giovanni Antonio Grecolini (XVIII secolo).

Nel lunettone della controfacciata della cappella, sopra l’organo, vi è l’Ultima Cena di fra’ Emanuele da Como (1625 – 1701), opera autografata «Fr. Emmanuel a Como Strict. Obser. ex Prov.Romae pingebat 1696».

Bibliografia vedi
https://www.treccani.it/enciclopedia/emanuele-da-como_(Dizionario-Biografico)/
Daly A., Pittura del ‘600 e ‘700. Ricerche in Umbria, II, Treviso 1980, p. 384 n. 5

Immagini da Wikimedia Commons

Link
http://www.assisimuseodiocesano.it/la-storia-della-cattedrale/ e pagine successive


Regione Umbria
Localizzazione: Assisi, Duomo San Rufino
Autore: fra' Emanuele da Como
Periodo artistico: 1696
Rilevatore: AC